Cerca insegnamenti o docenti



Economia bancaria e finanziamento delle imprese - programma
Banking and Company Finance - programma

Stampa questa pagina

ADALBERTO ALBERICI , responsabile dell'insegnamento

Corso di laurea in MANAGEMENT DELL'INNOVAZIONE E IMPRENDITORIALITA' (MII) Classe LM-77 Immatricolati dall'a.a. 2014/2015 - Laurea Magistrale - IMPRENDITORIALITA' - 2018/2019

Insegnamento obbligatorio
Anno di corso2s
Periodo di svolgimentoprimo trimestre
Settori scientifico disciplinari
  • SECS-P/11 - Economia degli intermediari finanziari
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi: La crisi del sistema finanziario, sia internazionale che nazionale, e l'unificazione bancaria a livello europeo hanno determinato profondi cambiamenti per le banche a livello normativo, strategico e di modello di business.
L'obiettivo del Corso è di verificare i principi teorici di riferimento per la gestione bancaria nel nuovo contesto normativo, d'ambiente e d'impresa con specifico riferimento al modello di business volto all'attività di intermediazione classica finalizzata al finanziamento delle imprese.

Lingua dell'insegnamento: Italiano

Metodi didattici: All'inizio del Corso viene reso disponibile sulla pagina web del Corso il documento "Organizzazione didattica del corso di Economia bancaria e finanziamento delle imprese 2016-17)" il cui contenuto verrà illustrato in sede di presentazione del corso alla prima lezione.

Programma di studio

Pagina web di riferimento:

http://ariel.ctu.unimi.it/corsi/economiabancariaefinanziamentodelleimprese/home

Programma: La Teoria dell’intermediazione finanziaria; Il quadro regolamentare e di Vigilanza unica; L’equilibrio economico, finanziario e patrimoniale; I modelli di business; Il finanziamento delle imprese e la concessione dei prestiti; La gestione del portafoglio prestiti;

Programma per non frequentanti: Vedi materiale di riferimento.

Short course description english flag

The economic and financial crisis, both international and national, and the european banking unification brought radical improvements for banks on the regulatory, strategical and business model levels.
The objective of the course is to analyse the theorical terms of reference for the banking management in the present-day regulatory, environmental and business context. It will be explored in particular the business model based on the classic brokering aimed to financing for enterprises.

Bibliografia e altri materiali didattici: Studenti frequentanti: Appunti alle lezioni, Slides e materiale di approfondimento messo in piattaforma Ariel dal docente
- specifiche indicazioni di approfondimento verranno fornite a lezione

Bibliografia e altri materiali didattici per non frequentanti: R.RUOZI (a cura), Economia della banca, Egea, 2017: Tutto il libro escluso cap 5, 10,13, 14, 20, 21;
BANCA D’ITALIA, Rapporto sulla stabilità finanziaria: a) N. 2 - marzo 2018: paragrafi 2 e 4

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Gli studenti frequentanti possono sostenere 2 prove scritte di accertamento (durante e a termine del corso).
. il superamento della prima prova è condizione di accesso alla seconda
- se complessivamente sufficienti positive (votazione media delle risposte è maggiore di 18 e se il numero di risposte sufficienti è superiore al 50% delle domande proposte), consentono il superamento definitivo dell’esame;
- se negative non precludono comunque il sostenimento dell'esame nel primo appello ufficiale utile.
Le modalità delle prove saranno precisate all’inizio del corso stesso e nell’ambito del Documento "Organizzazione didattica del corso di Economia bancaria e finanziamento delle imprese ".

Prerequisiti e modalità di esame per non frequentanti Studenti non frequentanti: appelli d’esame

Attività propedeutiche consigliate Economia degli intermediari finanziari

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore: SECS-P/11 - Economia degli intermediari finanziari - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Ricevimento Docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
ADALBERTO ALBERICI , responsabile dell'insegnamentogiovedì' dalle 9.00 alle 1200. Il ricevimento di domani, 14 settembre è sospeso.stanza 17