Cerca insegnamenti o docenti



Economia aziendale e bilancio - programma
Business and Accounting - programma

Stampa questa pagina

MATTEO TURRI , responsabile dell'insegnamento

Corso di laurea in MANAGEMENT PUBBLICO E DELLA SANITA' (MAPS) (CLASSE L-16) Immatricolati dall'a.a. 2017/2018 - Laurea - 2018/2019

Insegnamento obbligatorio
Anno di corso1
Periodo di svolgimentoprimo trimestre
Settori scientifico disciplinari
  • SECS-P/07 - Economia aziendale
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi: Il corso si prefigge due fini principali:
• sviluppare la capacità di osservare i fenomeni aziendali con spirito critico;
• saper leggere il bilancio di esercizio al fine di comprendere le principali informazioni in esso contenute.
Obiettivi in termini di conoscenza e comprensione:
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di:
• conoscere e comprendere i concetti di azienda e di economicità;
• conoscere e comprendere i caratteri costitutivi e la funzionalità economica duratura delle aziende;
• comprendere e riconoscere il linguaggio base dell'analisi economico-aziendale;
• acquisire una visione unitaria della struttura e del funzionamento delle aziende con particolare attenzione all'economicità dell'impresa;
• riconoscere le principali variabili inerenti la progettazione degli assetti organizzativi;
• comprendere la struttura del bilancio di esercizio (stato patrimoniale, conto economico, nota integrativa) e riconoscerne le componenti principali;
• comprendere il valore informativo del bilancio di esercizio;
• comprendere le differenze tra il bilancio d'impresa e il bilancio pubblico.

Obiettivi in termini di conoscenza e capacità di comprensione applicate
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di
• sapere analizzare, interpretare e risolvere le diverse problematiche gestionali proprie delle aziende;
• saper cogliere le dinamiche aziendali mediante le categorie logiche proprie dell'economia aziendale, in relazione alle operazioni di gestione, rilevazione e organizzazione;
• leggere un bilancio d'esercizio e al fine di ricavarne informazioni sull'azienda alla quale si riferisce.

Lingua dell'insegnamento: Italiano

Metodi didattici: L’insegnamento, compatibilmente al suo carattere introduttivo alla materia, ha cura di declinare i concetti oggetto di studio in riferimento a specifiche problematiche gestionali.
A questo fine, oltre a lezioni frontali, sono previste:
- studio di casi e di esempi;
- testimonianza da parte di operatori impegnati nel management delle aziende e amministrazioni pubbliche;
- esame di documenti originali (ad esempio documenti di bilancio).
Durante il corso sono previsti momenti di FORMATIVE ASSESSMENT dove gli studenti potranno testare la propria preparazione e comprensione in una prova dell’esame simulata (priva di voto) la cui correzione sarà effettuata collettivamente.

Programma di studio

Short course description english flag

The course is divided into two parts. The first will provide an overview of business management. The aims of this part of the course are to:
• provide the notions of business and business economics;
• provide the basic notions and tools underlying the management of businesses;
• study economic performance as a way to meet the stakeholders’ expectations;
• analyse a long-term economic equilibrium;
• study the basic business-oriented decisions;
• provide the basic method to design and manage business strategies and cooperations;
• describe the organisational structure of an enterprise;
• study the main methods to analyse the production systems of businesses;
The second will focus on accounting system. The aims of this part of the course are to:
• provide the fundamental notions of accounting intended as the languages of a business;
• analyse financial statements as a representation of economic performance;
• describe the structure of a balance sheet and of a financial statement (assets and liabilities, profit and loss account, notes);
• study the main items of a financial statements;

Programma Unita' didattica 1:

Nella parte di rilevazione il corso di prefigge di saper applicare:
• i principi e i concetti fondamentali della contabilità intesa come linguaggio dell’azienda;
• il bilancio di esercizio come modello di rappresentazione e di analisi dell’economicità;
• la struttura del bilancio dell’impresa e il bilancio di esercizio (stato patrimoniale, conto economico, nota integrativa);
• i principali indici di bilancio (introduzione);
• la struttura del bilancio pubblico e i suoi principi.

Bibliografia e altri materiali didattici Unita' didattica 1:

G. AIROLDI, G. BRUNETTI, V. CODA, Corso di economia aziendale, Bologna, il Mulino, 2005 (tutto il volume tranne capitoli 6, 7 e 18).

Programma Unita' didattica 2:

Nella parte di economia aziendale il corso si prefigge di far apprendere i principi e gli strumenti fondamentali per il governo e lo sviluppo delle aziende di qualsiasi natura quali imprese, amministrazioni pubbliche e organizzazione non profit. A tale fine sviluppa:
• il concetto di azienda e di economia aziendale;
• i principi e i concetti fondamentali delle logiche e degli strumenti di governo delle aziende;
• l’economicità come soddisfacimento delle attese dei portatori di interesse;
• l’equilibrio economico di lungo periodo;
• le scelte fondamentali di direzione aziendale;
• il metodo di base per la formulazione e gestione delle strategie e delle collaborazione tra aziende;
• le scelte di organizzazione e di progettazione dell’assetto organizzativo;
• i principali metodi di analisi dell’efficienza dei sistemi produttivi aziendali.

Bibliografia e altri materiali didattici Unita' didattica 2:

Lombardi Stochetti G.(2017) Basic Financial Accounting. Guerini NEXT
Tutto il libro tranne paragrafi:
1.8; 1.9
da 3.3 a 3.6
5.2.4; 5.2.5; 5.4; 5.5.1
6.2; 6.3
7.3; 7.4
8.2.3; 8.2.4; da 8.3 a 8.6
9.7
da 10.1 a10.4
11.1; 11.4
15.1
da 16.1 a 16.4

Attenzione: con riferimento alla prima parte del testo «Rilevazioni contabili e costruzione del bilancio d’esercizio» non è richiesta la conoscenza delle rilevazione a libro giornale e a libro mastro, mentre sono richieste la conoscenza e la comprensione della natura dei conti (attività, passività, costi, ricavi) e dell’impatto dei principali accadimenti aziendali sui prospetti di sintesi (Conto economico e Stato Patrimoniale).

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Essendo un esame di primo anno, primo trimestre non vi sono prerequisiti specifici differenti da quelli richiesti per l’accesso al corso di laurea.

È possibile sostenere l’esame come frequentanti solo nella prima sessione d’esame (dicembre e gennaio). La prova sarà orale e verterà sugli argomenti trattati a lezione; sarà preceduta da prova scritta preliminare volta ad accertare il raggiungimento minimo degli obiettivi di conoscenza e comprensione in particolare per la parte di bilancio.

La prova orale, in particolare, sarà volta a:
- accertare il raggiungimento degli obiettivi in termini di conoscenza e capacità di comprensione;
- accertare la capacità di applicare conoscenza e comprensione;
- verificare l’autonomia di giudizio dello studente anche attraverso l’analisi di casi aziendali discussi durante il corso;
- accertare la padronanza del linguaggio specifico che attiene il funzionamento economico delle aziende e la capacità di esporre gli argomenti in modo chiaro e ordinato.

Prerequisiti e modalità di esame per non frequentanti L’esame è scritto e organizzato come segue:
- verranno somministrati fino a tre quesiti (domande aperte) per accertare il raggiungimento degli obiettivi in termini di conoscenza e capacità di comprensione;
- uno o più quesiti per accertare la conoscenza e capacità di comprensione applicata (ad esempio leggere un documento di bilancio o analizzare una situazione gestionale); questo quesito consente anche di verificare la capacità di autonomia di giudizio.
L'esame ha inoltre lo scopo di comprendere le abilità comunicative scritte specie in relazione all'utilizzo del linguaggio specifico che attiene l’economia aziendale.
Solo nella sessione invernale

Attività propedeutiche consigliate Nessuna

Organizzazione della didattica

Unita' didattica 1

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore: SECS-P/07 - Economia aziendale - Crediti: 6
Attività didattiche previste

Lezioni: 40 ore

Unita' didattica 2

obbligatorio

Settori e relativi crediti

  • Settore: SECS-P/07 - Economia aziendale - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 20 ore

Ricevimento Docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
MATTEO TURRI , responsabile dell'insegnamento10.01.2019 h.11.30-14.30; 23.01.2019 h. 14.00-17.00; 30.01.2019 h. 16.30-19.30. (la settimana dal 14 al 19 gennaio il ricevimento è sospeso) Per verificare gli orari basarsi esclusivamente su sito web CHI E DOVE UNIMIDipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi (DEMM) - Via Conservatorio 7 - 20122 Milano - stanza 20
LAURA LUONI

Avvertenze e altre informazioni

L’insegnamento prevede una parte di 40 ore di carattere generale e introduttiva al governo delle aziende e una parte, più breve di 10 lezioni, incentrata sui sistemi di rilevazione.