Cerca insegnamenti o docenti



Mercato del lavoro e diritto antidiscriminatorio - programma
Labour market and equal opportunities legislation - programma

Stampa questa pagina

OLIVIA BONARDI , responsabile dell'insegnamento

Corso di laurea in SCIENZE DEL LAVORO DELL'AMMINISTRAZIONE E DEL MANAGEMENT (LAM) (Classe L-16) Immatricolati dall'a.a. 2014/15 - Laurea - GESTIONE DELLE RISORSE UMANE - 2018/2019

Insegnamento obbligatorioNo
Anno di corso1
Periodo di svolgimentosecondo trimestre
Settori scientifico disciplinari
  • SPS/09 - Sociologia dei processi economici e del lavoro(3)
  • IUS/07 - Diritto del lavoro(3)
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi: Il corso del primo modulo si propone di affrontare, da una prospettiva sociologica, il tema delle forme di discriminazione che si verificano nel mercato del lavoro, con particolare riferimento alle economie sviluppate. Il tema delle discriminazioni è considerato alla luce delle recenti trasformazioni che investono il mondo del lavoro, considerando sia i fattori della domanda sia i fattori dell'offerta di lavoro. Sono poi analizzate e discusse le problematiche e le implicazioni di policy che ne conseguono

Lingua dell'insegnamento: italiano

Metodi didattici: lezioni, Learning by doing, problem based learning

Programma di studio

Programma: I parte: Partendo dal passaggio teorico che intercorre dalle diseguaglianze fra posizioni/classi sociali (ideale dell’eguaglianza di posizioni) alle diseguaglianze tra gruppi/individui (ideale dell’eguaglianza di opportunità), il corso analizza prima il problema delle disparità e ineguaglianze che caratterizzano i mercati del lavoro nei paesi economicamente sviluppati, per poi analizzare le teorie della discriminazione, le forme di discriminazione (in particolare riferite al genere e all’origine etnica) ; successivamente le politiche e le azioni adottate dai singoli stati e dalla Commissione Europea, per ridurre le discriminazioni nel lavoro.

II parte: La discriminazione nelle fonti del diritto: dalle convenzioni internazionali al diritto europeo e italiano. Le definizioni giuridiche di discriminazione - le discriminazioni di genere- i nuovi divieti di discirminazione: razza, origine etnica, religione, età,orientamento sessuale e handicap

Programma per non frequentanti: come sopra

Short course description english flag

The course intends to analyze, from a legal and sociological perspective, the relationship between recent work and labour changes and new or traditional shapes of segmentation and socio-economic discrimination occurring in developed economies labour markets, from both demand and supply sides. Firstly we consider the current trends and then the arising problems and policy implications.

Bibliografia e altri materiali didattici: I Parte: Barbera M., (2007) “Introduzione” in Barbera M. (a cura di) Il nuovo diritto anti-discriminatorio, Giuffré Editore;
Donà A. (2007) Genere e politiche pubbliche, Bruno Mondadori, Parte I e II
Lucidi e i papers presentati a lezione costituiscono materiale d'esame

II Parte: Essendo in corso di pubblicazione un uovo manuale di diritto antidiscriminatorio, le indicazioni bibliografiche verranno indicate sul sito Ariel del corso non appena disponibili. Fino a gennaio o fino alla pubblicazione del nuovo manuale il testo di riferimento è: D.IZZI, Eguaglianza e differenze nei rapporti di lavoro, Napoli, Jovene, 2005, Introduzione, capp. I e III

Bibliografia e altri materiali didattici per non frequentanti: I Parte: Barbera M., (2007) “Introduzione” in Barbera M. (a cura di) Il nuovo diritto anti-discriminatorio, Giuffré Editore;
Donà A. (2007) Genere e politiche pubbliche, Bruno Mondadori (tutto)

II parte: come sopra

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame per non frequentanti II modulo: esame scritto

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore: SPS/09 - Sociologia dei processi economici e del lavoro - Crediti: 3
  • Settore: IUS/07 - Diritto del lavoro - Crediti: 3
Attività didattiche previste

Lezioni: 40 ore

Ricevimento Docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
OLIVIA BONARDI , responsabile dell'insegnamentoGiovedì alle 12.30.Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche - Stanza 14 - secondo piano.
RENATA SEMENZAMartedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30.Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche -

Avvertenze e altre informazioni

Il corso si propone di affrontare, da una prospettiva giuridica e sociologica, il tema delle forme di discriminazione che si verificano nel mercato del lavoro, con particolare riferimento alle economie sviluppate. Il tema delle discriminazioni viene considerato alla luce delle recenti trasformazioni che investono il mondo del lavoro, considerando sia i fattori della domanda che quelli dell'offerta di lavoro. Sono poi analizzate e discusse le problematiche e le implicazioni di policy che ne conseguono.