Cerca insegnamenti o docenti



Organizzazione delle amministrazioni - programma
Public Organization Theory - programma

Stampa questa pagina

MADDALENA SORRENTINO , responsabile dell'insegnamento

Corso di laurea in MANAGEMENT PUBBLICO (MAP) (Classe L-16) Immatricolati dall'a.a. 2014/2015 - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorio
Anno di corso2
Periodo di svolgimentoprimo trimestre
Settori scientifico disciplinari
  • SECS-P/10 - Organizzazione aziendale
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi: Le amministrazioni pubbliche sono organizzazioni complesse, impegnate in un difficile e continuo processo di cambiamento che deve essere compreso e affrontato con comportamenti appropriati e consapevoli.

Il corso offre una visione d'insieme dei principali processi che investono le organizzazioni – indipendentemente dal settore economico di appartenenza - presentando teorie e concetti per l'analisi dell'ambiente, la progettazione delle strutture (design organizzativo), l'implementazione delle strategie e lo studio dei relativi effetti. Inoltre il percorso didattico approfondisce, in chiave organizzativa, tre temi di particolare rilievo per le amministrazioni pubbliche: la gestione del cambiamento, i vantaggi e i limiti dell'e-government, e la valutazione contestuale.

Lingua dell'insegnamento: Italiano

Metodi didattici: Il programma - articolato in due parti - prevede lezioni d'aula, integrate con materiali forniti dalla docente. Particolare cura viene dedicata all'aggiornamento dei dati e delle fonti informative utilizzati a supporto dei concetti proposti.

Programma di studio

Pagina web di riferimento:

http://ariel.unimi.it/

Programma: La prima parte del corso si propone di:
- offrire una esposizione unitaria degli elementi di base delle organizzazioni complesse;
- illustrare il rapporto tra organizzazione e ambiente, ed i principi generali sottesi alla progettazione organizzativa;
- approfondisce, con riferimento alle amministrazioni pubbliche italiane, il tema del cambiamento organizzativo.

La seconda parte del corso:
- illustra le principali questioni legate al cambiamento organizzativo e alla gestione delle tecnologie dell’informazione;
- approfondisce, con riferimento alle amministrazioni pubbliche italiane, le strategie in tema di governo digitale (e-government), e i possibili approcci alla valutazione dei risultati.

Programma per non frequentanti: Uguale a quello per frequentanti

Short course description english flag

The public administrations are complex organizations involved in a difficult and continual process of change that needs to be understood and addressed using appropriate and informed behaviours.
The course offers a holistic view of the main processes of an organization – regardless of their industry or business sector. It presents theories and concepts for analysing the environment, organizational design, strategy implementation and the study of the relative effects. The course also explores three organizational themes of particular importance to the public administrations: the management of change, the advantages and limitations of e-government, and contextual evaluation.
The course is in two parts and will consist of lectures supplemented with materials prepared by the tutor. Classes will especially focus on the updating of the data and information sources used to support the proposed concepts.

Bibliografia e altri materiali didattici: - G. Jones (2012) Organizzazione (Seconda edizione a cura di G. Soda), Egea, Milano (esclusi i capitoli: 14 e 15).
- Centro ICONA e S. Levi (2014) Reinventare il pubblico, Pearson, Milano (sono da preparare i saggi da p. 65 a p. 125).
- Appunti delle lezioni + eventuali materiali di approfondimento (reperibili sul sito Ariel del corso).

Per chi intende acquisire 3 CFU il programma prevede:
- G. Jones (2012) Organizzazione (Seconda edizione a cura di G. Soda), Egea, Milano (sono da preparare i seguenti capitoli: 1-2-3-4-5-6-10).
- Centro ICONA e S. Levi (2014) Reinventare il pubblico, Pearson, Milano (va preparato i saggi da p. 65 a p. 106).
- Appunti delle lezioni riferiti alle parti di cui sopra + eventuali materiali di approfondimento (reperibili sul sito Ariel del corso).

Bibliografia e altri materiali didattici per non frequentanti: Same as that for attending students.

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame MODALITÀ D’ESAME E VALUTAZIONE DELL’APPRENDIMENTO
Esame scritto (composto da 5 domande aperte), durata: 1 ora. Per accedere alla prova gli studenti devono essere registrati regolarmente tramite piattaforma SIFA. La verbalizzazione avviene con modalità on-line.

Nella valutazione della prova scritta, particolare attenzione sarà rivolta a:
- accertare la conoscenza degli argomenti e la capacità di comprensione applicata al programma
- verificare la capacità e autonomia di giudizio con riferimento ai temi del cambiamento organizzativo e tecnologico
- valutare le abilità comunicative del candidato, specie in relazione all'utilizzo del linguaggio specifico degli studi organizzativi.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore: SECS-P/10 - Organizzazione aziendale - Crediti: 6
Attività didattiche previste

Lezioni: 40 ore

Ricevimento Docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
MADDALENA SORRENTINO , responsabile dell'insegnamentoMercoledì 15:00-18:00. AVVISO: l'ultimo ricevimento studenti prima della pausa estiva si terrà il 12 luglio. Il ricevimento riprenderà il giorno 13 settembre 2017Stanza 6, 2° piano - Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi.