Cerca insegnamenti o docenti



Psicologia delle decisioni di gruppo - programma
Psychology of Group Decisions - programma

Stampa questa pagina

CHIARA GUGLIELMETTI , responsabile dell'insegnamento

Corso di laurea in MANAGEMENT PUBBLICO (MAP) (Classe L-16) Immatricolati dall'a.a. 2014/2015 - Laurea - 2016/2017

Insegnamento obbligatorio
Anno di corso2
Periodo di svolgimentoterzo trimestre
Settori scientifico disciplinari
  • M-PSI/05 - Psicologia sociale
Crediti (CFU) obbligatori6
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi: Il corso si propone di fornire allo studente strumenti teorici e metodologici utili allo sviluppo di capacità di osservazione e di comprensione degli aspetti psicosociali che sono alla base dei processi decisionali individuali e di gruppo. Data la collocazione di questo corso all'interno della laurea in Management Pubblico verrà data particolare importanza agli aspetti applicativi ai contesti organizzativi con approfondimenti specifici sul tema della psicologia fiscale e sui processi partecipativi inclusivi.

Lingua dell'insegnamento: italiano

Metodi didattici: Il corso utilizzerà principalmente la lezione frontale come metodo didattico. Tuttavia durante le lezioni verranno proposti video didattici, brevi esercitazioni e simulazioni ed è sollecitata la partecipazione attiva degli studenti.

Programma di studio

Programma: Il Sé in un mondo sociale
La percezione sociale
La percezione sociale
Stereotipi e pregiudizi
L’influenza sociale
Le interazioni di gruppo
Conformismo e obbedienza
Fenomeni distorsivi nei gruppi
La psicologia fiscale
La partecipazione dei cittadini/utenti

Short course description english flag

The course aims to provide students with theoretical and methodological tools useful for the development of observational skills and knowledge of the psychosocial aspects that are the basis of individual and group decision-making processes.

Bibliografia e altri materiali didattici: Il testo di riferimento è David Myers. Psicologia Sociale. McGraw-Hill, seconda edizione. Sarà possibile acquistare il testo originale o la versione appositamente creata dall’editore per il corso di Psicologia delle decisioni di gruppo e che comprende solo i capitoli inclusi nel programma. Indicazioni più dettagliate sulla pagina ARIEL del corso.
Il programma obbligatorio d’esame, uguale per frequentanti e non, prevede TUTTI i seguenti materiali:
• Dal testo Myers: cap. 1, 3, 4, 6, 8 e 9.
• Il capitolo “Quando a decidere è il gruppo”, tratto dal testo Pravettoni, Vago “La scelta imperfetta” McGraw-Hill che verrà reso disponibile sulla pagina ARIEL del corso
• Il capitolo “Cosa significa partecipare” tratto dal testo “Reinventare il pubblico” a cura di Sergio Levi, Pearson.
• Materiale fornito a lezione e reso disponibile su ARIEL
• Lucidi delle lezioni (sono parte obbligatoria del programma)

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame La verifica finale delle conoscenze e competenze acquisite avverrà attraverso una prova scritta. Tale prova si articola in due parti. La prima parte, in forma di quesiti a scelta multipla, ha come obiettivo la verifica dell’apprendimento delle conoscenze delle basi teoriche e concettuali, nonché delle principali evidenze empiriche dei temi trattati. Inoltre intende verificare le capacità di comprensione applicate attraverso domande che presentano concrete situazioni sociali e organizzative. Il superamento di tale prova consentirà allo studente di accedere alla seconda parte della verifica scritta, strutturata in forma di domande aperte. Tali domande consentiranno la verifica delle capacità di comprensione dei nessi tra fenomeni sociali e l’autonomia di giudizio dello studente nel fornire interpretazioni di tali nessi. Inoltre permetterà di verificare le abilità comunicative e l’appropriatezza nell’utilizzo del linguaggio disciplinare specifico.

Prerequisiti e modalità di esame per non frequentanti L'esame NON è differenziato nè per modalità nè per programma.

Attività propedeutiche consigliate Nessuna

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore: M-PSI/05 - Psicologia sociale - Crediti: 6
Attività didattiche previste

Lezioni: 40 ore

Ricevimento Docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
CHIARA GUGLIELMETTI , responsabile dell'insegnamentoE' preferibile prendere un appuntamento seguendo il link http://doodle.com/poll/5kyhq49zubczw4esStanza 1 (di fianco all'ascensore) Palazzina Sopralzo, Via Conservatorio, 7. Milano

Avvertenze e altre informazioni

Il programma del corso si suddivide in due parti. Nella prima parte verranno trattati i processi di interazione tra individuo ed ambiente che sono alla base dei processi decisionali individuali e di gruppo quali il Sé sociale, l’autostima, i self serving bias,la percezione del mondo sociale, i processi attributivi, stereotipi e pregiudizi. Nella seconda parte si entrerà nel merito dei processi decisionali attraverso lo studio dell’interazione nei gruppi, la produttività dei gruppi, l’influenza sociale, il conformismo e l’obbedienza, i bias decisionali.