Cerca insegnamenti o docenti



Diritto privato comparato delle persone e dei mercati - programma
Comparative private law - programma

Stampa questa pagina

MARCO SEGHESIO , responsabile dell'insegnamento

Corso di laurea in SCIENZE POLITICHE (SPO) - Classe L-36 Immatricolati dall'a.a. 2014/15 - Laurea - DIRITTO, INTEGRAZIONE E MERCATI - 2016/2017

Insegnamento obbligatorio
Anno di corso2
Periodo di svolgimentoterzo trimestre
Settori scientifico disciplinari
  • IUS/02 - Diritto privato comparato
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi: Lo studente acquisirà conoscenze sulla metodologia giuridico-comparatistica e verrà introdotto ad alcune delle sue più importanti e attuali applicazioni concrete (circolazione dei modelli, unificazione/armonizzazione internazionale del diritto, dialogo fra le Corti). In secondo luogo, conoscerà e sarà in grado di comprendere dati giuridico-istituzionali e privatistici fondamentali delle principali tradizioni giuridiche e di alcuni ordinamenti nazionali in particolare, e di confrontarli comparatisticamente. Tale competenza costituisce, a sua volta, la base necessaria per individuare e approfondire autonomamente specifiche questioni scientifiche relative a tali e ad altre e diverse tradizioni giuridiche e ordinamenti, nonché per formulare giudizi autonomi sulle medesime.
L'insegnamento mira altresì ad introdurre lo studente nel contesto giuridico del commercio internazionale e a fornire una chiave di lettura del complesso sistema delle fonti del diritto dei contratti internazionali, nonché del coordinamento di tali fonti. Infine, intende fare acquisire allo studente le conoscenze relative alla disciplina del contratto di vendita internazionale, e le competenze necessarie per identificare i principali e più frequenti problemi giuridici relativi a tale ambito, nonché per prospettare soluzioni.

Lingua dell'insegnamento: Italiano

Programma di studio

Programma: Origine, oggetto, metodo e finalità della comparazione giuridica. Macrocomparazione e microcomparazione. L’odierna tassonomia dei sistemi giuridici, la circolazione dei modelli e il ravvicinamento delle tradizioni giuridiche. Le radici comuni delle esperienze giuridiche romano-germanica e anglo-americana.
La tradizione di civil law (o romano-germanica) e la sua diffusione. L'ordinamento francese (cenni sulla codificazione; stile e principali innovazioni del Codice civile francese; interpretazione e giurisprudenza; recenti sviluppi). L’ordinamento tedesco (formazione storica; le scuole giuridiche tedesche; il BGB, recenti sviluppi).
La tradizione di common law (o anglo-americana) e la sua diffusione. Il sistema giuridico inglese (cenni sull’evoluzione storica; dualismo common law-equity; organizzazione giudiziaria; fonti del diritto; recenti sviluppi). Il sistema statunitense (cenni sull’evoluzione storica, la rilevanza della Costituzione Federale; organizzazione giudiziaria; fonti del diritto; recenti sviluppi).
Il diritto dei paesi latinoamericani (evoluzione storica; codificazione); i modelli giuridici cileno, argentino e brasiliano e la loro diffusione. Il sistema giuridico brasiliano (evoluzione storica; codificazione; cenni sul sistema costituzionale e l’organizzazione federale; organizzazione giudiziaria; il nuovo Código Civil; recenti sviluppi).
Il sistema giuridico indiano. Il Diritto cinese.
I diritti personali: diritto islamico, indù, ed ebraico.

Short course description english flag

Globalization, resulting in an increased contact between people and businesses from different areas of the world, as well as the intensification of the circulation of legal models, are all parts of today’s increasingly complex reality which must be navigated. In line with this need, the course aims at teaching the basics of comparative law and of the comparative method, which are essential for understanding today's legal complexity. The syllabus will focus, in particular, on the major legal traditions at the global level and on some peculiar legal systems, selected on the basis of their scientific interest and / or of their practical importance

Bibliografia e altri materiali didattici: VARANO, V.; BARSOTTI, V., La tradizione giuridica occidentale. Testo e materiali per un confronto civil law common law, 5 ed., Torino, Giappichelli, 2014, limitatamente alle pagine 1-47; 110-214; 263-371; 496-537 (da integrare con)
FERRARI, S., Introduzione al diritto comparato delle religioni, Bologna, Il Mulino, 2008, ad eccezione delle pagine 97-105; 155-172; 205-226

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame L’esame consisterà in una prova orale, obbligatoria, finalizzata ad accertare l’apprendimento delle tematiche previste in programma, l’utilizzo della corretta terminologia nonché il conseguimento degli obiettivi dell’insegnamento, anche per quanto riguarda le competenze necessarie per comprendere e identificare problemi in ambiti nuovi, prospettare soluzioni e formulare giudizi critici.

Attività propedeutiche consigliate Diritto Privato

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore: IUS/02 - Diritto privato comparato - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Ricevimento Docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
MARCO SEGHESIO , responsabile dell'insegnamento