Cerca insegnamenti o docenti



Scienza delle finanze - programma
Public Finance - programma

Stampa questa pagina

MASSIMO FLORIO , responsabile dell'insegnamento

Corso di laurea in ECONOMIA E MANAGEMENT (EMA) Classi L-18/L-33 Immatricolati dall'a.a. 2014/2015 - Laurea - 2015/2016

Insegnamento obbligatorio
Anno di corso2
Periodo di svolgimentoterzo trimestre
Settori scientifico disciplinari
  • SECS-P/03 - Scienza delle finanze
Crediti (CFU) obbligatori9
Crediti (CFU) facoltativi-

Informazioni generali

Obiettivi: Le due unità didattiche di Scienza delle Finanze esaminano il ruolo dello Stato nell'economia, con particolare riguardo alla teoria dell'economia del benessere e delle scelte pubbliche, alla spesa pubblica e agli effetti delle imposte.
L'unità didattica di Analisi Costi Benefici intende introdurre le tecniche di valutazione degli investimenti pubblici e più in generale dei programmi e dei progetti nel quadro delle politiche pubbliche.

Lingua dell'insegnamento: Italiano

Programma di studio

Programma: Unità didattica 1: Economia del benessere; Scelte pubbliche; Analisi della spesa pubblica; Esternalità e scelte collettive.
Unità didattica 2: Analisi delle imposte; La teoria del federalismo fiscale.
Unità didattica 3: Progetti di investimento e politiche pubbliche; Analisi finanziaria; Analisi economica; Analisi del rischio.

Programma per non frequentanti: Come programma frequentanti

Short course description english flag

The first part of the course in Public Finance examines the role of the State in the economy, with a specific focus on welfare economics and the theory of public choice, public spending and economic effects of taxes.
The second part on Cost Benefit Analysis will introduce students to the evaluation of public investment and in general of programs and projects in the context of public policy.

Bibliografia e altri materiali didattici: Unità didattica 1: ROSEN H., Scienza delle Finanze, McGraw Hill, quarta edizione (capitoli da 1 a 7; 10 e 11). Eventuali letture di approfondimento aggiuntive indicate a lezione.
Unità didattica 2: ROSEN H., Scienza delle Finanze, McGraw Hill, seconda edizione (capitoli da 14-17; 19 e 21). Eventuali letture di approfondimento aggiuntive indicate a lezione.
Unità didattica 3: FLORIO M., La valutazione degli investimenti pubblici. I progetti di sviluppo nell'Unione Europea e nell'esperienza internazionale, Volume I, Principi e metodi di analisi, Franco Angeli, Milano, ultima edizione. Materiale aggiuntivo reperibile in Ariel.

Bibliografia e altri materiali didattici per non frequentanti: Come per i frequentanti

Modalità di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Esame in un'unica volta o suddiviso in partiunico
Modalità di accertamento conoscenzeEsame
Giudiziovoto verbalizzato in trentesimi

Prerequisiti e modalità di esame Scritto, con uguale peso per ogni unità didattica (1/3). La parte riguardante le unità didattiche di Scienza delle Finanze sarà in forma scritta, con domande ed esercizi. La parte sulla terza unità didattica è in forma scritta e consiste in domande a scelta multipla e nello svolgimento di un esercizio. E’ necessario l’utilizzo di una calcolatrice. Ai fini della preparazione per la prova sulla terza unità didattica, si consiglia vivamente, oltre al libro di testo, di prepararsi utilizzando gli esercizi svolti e le domande di prova, reperibili sul sito Ariel del corso.

Attività propedeutiche consigliate Come da guida di Facoltà.

Organizzazione della didattica

Settori e relativi crediti

  • Settore: SECS-P/03 - Scienza delle finanze - Crediti: 9
Attività didattiche previste

Lezioni: 60 ore

Ricevimento Docenti

Orario di ricevimento Docenti
DocenteOrario di ricevimentoLuogo di ricevimento
MASSIMO FLORIO , responsabile dell'insegnamentoGeneralmente Mercoledi 16.30-19.30. E' sempre necessario contattare in anticipo il docente per mail per fissare l' appuntamento. Il ricevimento di mercoledi 31 Maggio non si terrà mentre si riceve Lunedi 29 maggio dalle 1630 previo appuntantentoDEMM stanza 25
SILVIA VIGNETTI